Una serratura doppia mappa, caratterizzata da chiave a gambo lungo con una doppia dentatura sui due lati, si intende quella che utilizza come meccanismo della combinazione, di fattura grossolana, una serie di piastre in metallo incise appositamente per accoppiarsi alla chiave, la quale per sollevamento, trascina le mandate (giri di chiave) in apertura o chiusura della stessa serratura.

La chiave per sollevamento lascia passare attraverso un percorso ben definito fra queste piastre il perno che permette l’avanzamento o l’arretramento dei chiavistelli della serratura. Le piastre sono dette anche gorges o leve mentre il perno di avanzamento è detto anche mantonet o mentoniere.

L’uso di queste serrature è stato per decenni associato a chiusure di casseforti e porte blindate. Esistono serrature a doppia mappa anche per comuni serramenti metallici.